INOLTRE: IN QUARTIERE, OLTRE I MARGINI

InOltre è un luogo per condividere, incontrare, fare comunità, partecipare a Baranzate.

C’è un nuovo luogo polifunzionale nella città di Baranzate, pensato per produrre cultura, promuovere iniziative di cittadinanza partecipata e allargare i confini della comunità locale: è la Sala InOltre. Nata per la collettività, su iniziativa dell’Associazione La Rotonda e di Fondazione Bracco, dal 2021 è a disposizione di imprese, organizzazioni e persone per mostre, congressi, convegni, feste, riunioni, cineforum.

Si trova all’interno del capannone industriale ristrutturato in via Fiume: uno spazio di 870 metri quadrati che, oltre alla sala polifunzionale, ospita le sedi dell’Associazione di Promozione Sociale La Rotonda e di Fondazione Inoltre, accoglie le attività della Sartoria sociale Fiori all’Occhiello e dell’Emporio della solidarietà, luogo di cultura alimentare che aiuta le famiglie più vulnerabili, salvaguardandone dignità e autonomia.

 

InOltre - In quartiere Oltre i margini

Nasce per sostenere una nuova fase di crescita, in cui la comunità protagonista del proprio percorso di cambiamento e proietta oltre i confini del quartiere un modello di rigenerazione basato su accoglienza, solidarietà e multiculturalità.

Dove si trova inoltre

Baranzate, a 9,5 km dal centro di Milano, il comune della Città metropolitana a minor reddito (€ 18.300, la media nazionale si attesta intorno a € 20.690) e la più alta percentuale di cittadini stranieri residenti (35,2%).
A Baranzate ci sono 11.838 abitanti di cui 4.168 residenti stranieri (dati Istat 1°gennaio 2020).

A BARANZATE UNO SU TRE è NATO ALTROVE

Qui la relazione tra 81 diverse etnie è la regola, la comunità è il punto di arrivo.

La storia

2010

 

Dal 2010 l’Associazione di Promozione Sociale La Rotonda contribuisce con attività educative, formative e lavorative alla creazione di una comunità urbana a Baranzate più vitale, solidale e coesa.

2018

 

Grazie a una donazione di Diana Bracco, l’Associazione acquisisce il capannone industriale di via Fiume che, già da otto anni, ospitava attività a favore della comunità di Baranzate: distribuzione di beni di prima necessità, spazi dedicati ad attività sociali e aggregative.

2021

 

Lo spazio, ristrutturato grazie al contributo di imprese e privati, e oggi è la sede di nuove attività aperte alla comunità di Baranzate e desidera essere luogo di accoglienza anche per realtà esterne al territorio.

SARTORIA FIORI ALL’OCCHIELLO

Un'impresa sociale multietnica con particolare attenzione al femminile in cui la diversità genera bellezza, alta professionalità e concrete opportunità di lavoro per donne e uomini provenienti da paesi lontani. Un contesto lavorativo dove l'incontro e lo scambio tra diverse culture e necessità fanno crescere tutti.
Attraverso forma, tessuto, rifiniture, i prodotti sartoriali veicolano un contenuto sociale: valore e ricchezza per il territorio.
Nel 2017 Fiori all'Occhiello ha partecipato al progetto Milano Moda per il Sociale, in collaborazione con Comune di Milano e Camera Nazionale della Moda. Nel prossimo futuro Fiori all'Occhiello intende rafforzare la propria vocazione alla formazione in ambito sartoriale: già oggi propone corsi di sartoria e opportunità di co-sewing aperti a tutti.

Attiva dal 2014 | 4 sarte | 1700 capi prodotti | 200 clienti 11700 km di fi lati | 70000 km quadrati di stoffa.

 

EMPORIO DELLA SOLIDARIETÀ

Un emporio di distribuzione viveri, un luogo di connessione, passaggio e smistamento. Pochi si fermano a lungo, molti vi accedono per ripartire, tutti si sentono protagonisti di una logica collaborativa che ridisegna ciascuna rotta di vita in collegamento con quella degli altri.
Non distribuzione di "pacco viveri" ma un supermercato cui si accede attraverso una tessera punti.
Questo è il metodo alternativo pensato dall'Associazione La Rotonda per dare alle famiglie autonomia di scelta e un'esperienza dignitosa per superare le situazioni di crisi.

L'Emporio è in grado di accogliere fino a 150 nuclei famigliari, pari a 870 persone, di cui 375 minori.

 

Sala inoltre

Uno spazio dedicato alla cultura e all’azione sociale. La Sala InOltre può accogliere iniziative culturali in un’ottica di sostenibilità e attenzione alle persone.

  • Uno spazio essenziale e modulare.
    Attrezzato, tecnologicamente funzionale, appena rinnovato.
  • Un progetto di lungo corso che sta ridisegnando il profilo di una città.
  • Una rete di innovazione e pensiero che si interroga sul futuro di città e periferie.
  • Una scelta sostenibile per contribuire alla crescita di una comunità, attraverso una progettualità trasparente e concreta.
  • Un contesto inclusivo, ad alta creatività e partecipazione.

 

E inoltre:

  • Scambio tra luoghi, esperienze, persone.
  • Riconoscibilità dei tuoi valori e del tuo modo di vedere il mondo e le relazioni.

CAPIENZA

In assenza di restrizioni sanitarie la sala può ospitare circa 100 persone/99 sedute. Secondo le norme anti-Covid la sala può accogliere 40 persone: 35 persone oltre a 5 relatori.

SPAZIO INTERNO

Superficie di 129 Mq

INTERNET

Cablatura con fibra

SPAZIO ESTERNO

Cortile esterno piantumato

CUCINA ATTREZZATA

PEDANA MODULARE

6 moduli 200x100 cm, per allestire lo spazio proprio come ti serve

IMPIANTO AUDIO

ACCESSIBILITÀ DISABILI

IMPIANTO VIDEO

Fondazione Inoltre

Scopri la Fondazione Inoltre

Scopri di più

Inoltre

Scarica la presentazione

Scopri di più

Chiamaci

Contattaci al numero 02 39543498 saremo lieti di darti tutte le informazioni