In & Aut a lavoro per l'inclusione...noi non ci fermiamo!

17 giugno 2022 eventi

Si è conclusa da un mese la prima edizione di In & Aut, il primo festival in Italia dedicato al tema dell’inclusione sociale e lavorativa delle persone autistiche ma APS La Rotonda non si ferma e continua a lavorare per l'inclusione.

Ogni giorno, infatti, ascoltiamo le storie dei giovani che vengono a chiedere aiuto al nostro sportello lavoro e ogni giorno proviamo insieme a loro a trovare soluzioni e opportunità lavorative che possano aiutarli a diventare autonomi. C'è la storia di Nadia che non ha finito le scuole superiori, quella di Hassim che sta imparando l'italiano e poi c'è quella di Luca, che abita a Baranzate ed è autistico. Per tutti loro non sarà semplice trovare lavoro e ci vorrà ancora più impegno per ottenere una posizione che valorizzi le proprie abilità permettendogli, così, una crescita e un futuro sereno.

Per Luca, però, c'è un'altra difficoltà: la diffidenza delle persone neurotipiche nei confronti della disabilità, un atteggiamento che spesso impedisce l'accesso al lavoro senza alcun beneficio del dubbio .

È da questi incontri che è nata l'idea del Festival, un’idea condivisa tra Samantha Lentini, il giornalista Francesco Condoluci e il Sen. Eugenio Comincini e che è diventata realtà a maggio 2022 alla fabbrica del Vapore di Milano. In & Aut è un progetto sostenuto con i fondi Otto per Mille l'Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai .

In tre giorni oltre 3000 persone sono venute ad ascoltare gli interventi, partecipare agli spettacoli e incontrare persone per conoscere da vicino l'autismo, superandone il pregiudizio.

Tre giorni di incontri, dibattiti scientifici, presentazioni.

Tre giorni di cibo buono e prodotto in maniera etica.

Tre giorni di performance artistiche e laboratori.

È stato un festival in cui la collaborazione fra enti, istituzioni e privati è stata fondamentale (qui il programma).

È stato un momento di condivisione con tante enti e associazioni che come noi si occupano di questi temi e a loro va un grazie speciale:

Scuola Media Statale per ciechi "Vivaio", InChiostro scs, Equo FoodCuore Di Gelato, Il Tortellante, PizzAut, Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus, Marching Band Banda Rulli Frulli, Fondazione Milan, Fondazione Mazzola, Albergo Etico, , Cooperativa Duepuntiacapo, Equo Cream, Fondazione Allianz UMANA MENTE, Associazione La tenda ODV, Swimlift.

Grazie a chi è intervenuto: Commissione Sanità del Senato, Comune di Milano, Ministero del lavoro, Fondazione InOltre, Comitato Organizzatore Campionati Mondiali Senior Scherma Milano 2023, Regione Lombardia, settimanale Vita, Avvenire, Centro Regione Piemonte Disturbi dello Spettro Autistico, Rai Ragazzi, Come un albero,Tele Lombardia, Fondatore Associazione Italiana Ricerca Autismo, Rai per il Sociale, Corriere della Sera, Fondazione Sacra Famiglia, Fondazione“Un futuro per l’Asperger”, Centro Benedetta D’Intino, Ministero del Lavoro, Fondazione Italia per il Dono Onlus , CASCINA ROSSAGO, Fondazione Adecco, Gruppo CAP B/B Spa, Associazione Diesis, Fondazione Stella Maris – IRCCS, Centro Neurogenomica Human Technopole, Fondazione IRCSS Istituto Neurologico C. Besta, B Corp Lorf,  Associazione Cometa – progetto For&From, FoQuS, Fondazione Sodalitas, Autostrade per l’Italia, Ability Garden, Angsa Umbria, Osservatorio Nazionale Autismo, ISS, Fondazione Italiana Autismo, Fondazione Sacra Famiglia, Comitato Parenti Fondazione Sacra Famiglia, Bracco Centro Psicopedagogico, ASL CN1, Progetto Autismo FVG, Istituto S. Giuseppe Calasanzio, I Gigli del Campo, Auticon, AutAcademy, Associazione Facciavista, Cascina Blu ONLUS

Grazie ai Partner istituzionali: Fondazione Bracco, Fondazione Cariplo, Saint-Gobain Italia

Grazie ai Main partner: Autostrade per l'Italia S.p.A, Tecne SPA, Banca di Credito Cooperativo di Milano, Fondazione di Comunità Milano

Grazie ai Supporter: Acone associati, BinHexS, Brivio & Viganò, Gruppo CAP, Diversey, Electrolux,  Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus, Top Store Distribuzioni, Zenith spa, Gruppo San Donato

Grazie agli Sponsor tecnici: Acone associati, Belfor, Brivio & Viganò, Diversey, Esselunga, Bonetti spa, Clear Channel, Planet Farms

 

Il Festival è stata (e sarà) un'occasione importante per parlare di autismo e lavoro nella maniera che più ci piace: incontrandoci. Ma il nostro impegno non finisce qui. Per favorire l'inclusione è importante far conoscere e, appunto, far incontrare storie differenti ma è fondamentale, poi, creare opportunità concrete di formazione e lavoro.

È nata, quindi, la campagna In & Aut per raccogliere fondi da destinare alla formazione e all'inserimento lavorativo di persone autistiche o con fragilità di età compresa tra i 16 e i 30 anni. 

Un'opportunità concreta che possiamo, insieme, offrire a tanti ragazzi e ragazze per aiutarli a diventare autonomi e garantirsi un futuro.

 

Per donare il vostro contributo a questa raccolta cliccate qui